Onorario del notaio
La Cassazione Civile, con sentenza n°23491 del 17/11/2015, ha chiarito che un notaio può rifiutare la propria prestazione qualora le parti non abbiano depositato, presso di lui, le somme necessarie per l’onorario, le spese e le tasse.
Nel momento in cui il notaio abbia accettato di eseguire la prestazione a lui richiesta, il mancato pagamento degli importi suddetti non lo esenta dal portare a termine il suo obbligo.